Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

domenica 6 maggio 2012

Chateau Bellerive – Quarts de Chaume 2005


100% Chenin Blanc – 12%

Il colore si colloca ancora fra il dorato e l'ambra, con una vivacità e un ritorno di luce che lo fa sembrare un piccolo topazio.

Alla rotazione denuncia un buona richezza, senza che il movimento sia particolarmente pesante, a far sperare un buon bilanciamento fra alcol e zuccheri residui.

Il primo profumo che richiama alla mente é la frutta tropicale disidratata, fichi e datteri, poi, dopo qualche secondo, questa frutta diventa una mela cotogna caramellata e infine richiama quasi la frutta rossa.

La parte speziata del profilo olfattivo ricorda la créme brulé e il miele di corbezzolo con anche una parte floreale di fiori gialli appena appassiti.

In fondo un piccolo accenno di etereo con note di smalto.

In bocca é naturalmente dolce, piacevole, morbido e, ovviamente, di ottima lunghezza.

Il ritorno aromatico é di frutta a polpa gialla disidratata.

L'equilibrio é buono, non ha chiusure amare e manca forse di un filo di sapidità per guadagnare qualche punto in più, perchè di freschezza ne ha ancora parecchia.

Per ora, si ferma a 85 punti.

Forse poteva essere più generoso, perché ha dimostrato una tenuta veramente invidiabile.

Non avendo molte occasioni per abbinarlo, ho consumato la bottiglia nel corso di più di un mese, ritappandola accuratamente ogni volta con la pompa a vuoto.

Anche all'ultimo sorso non aveva perso praticamente nulla.

Bottiglia che non mi pare particolarmente costosa, acquistata da un sito per la vendita online di vini.

Alla fine 24.9 Euro più spese di spedizione.


Nessun commento:

Posta un commento