Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

sabato 17 marzo 2018

🍷 Giuseppe Rinaldi - Barbera d'Alba 2016

🍇 100% Barbera - 14%


Uno alla volta li ho sentiti tutti, dal Nebbiolo, al Ruchè, Freisa e Dolcetto, per ultima la Barbera...

Sono stupito, di come si possa infondere vitalità, energia, nervosismo con pari intensità in vini che hanno origini così diverse.

Mi chiedo, come una persona sia capace di raccogliere in un calice così tanta freschezza nei profumi e negli aromi, come la struttura e la forza alcolica possano essere domate, trasformandole in bevibilità e desiderio.


Al naso è vinoso, offre subito fragola e marasca, con appena un soffio di terra asciutta e fiori, che dalla rosa, cambiano colore minuto dopo minuto, passando dal rosso vellutato al giallo solare.

Succo che scorre vivace sul palato, jodato e lieve nella progressione materica, tutta ciliegia e arancia di fine stagione, con una vibrazione di pepe, ad aggiungere solletico all'allungo finale.



Nessun commento:

Posta un commento