Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

domenica 26 giugno 2016

Cà del Bosco - Franciacorta DZ Docg 1998

Chardonnay 65 %, Pinot Bianco 16%, Pinot Nero 19% - 12.5%


Bottiglia che ha imboccato la via della discesa, tuttavia con grande dignità e senza alcuna fretta. 

Carbonica filiforme, sfumatura dorata, profumi con appena un respiro di ossidazione, a cui fanno fronte pesca matura, miele, melone, la ginestra, per altro, è fragrantissima. 

Sapore ciambelloso, dalla freschezza tirata e dolce di buccia di frutta, pastoso, tannico tangibile, lunghissimo nel gusto di liquirizia e arancio amaro.

Se lo spacci per un "Apôtre" di Leclapart, alla cieca, ci cascherebbero tutti. 

La scia aromatica é netta di cannella, sta bene con un Bitto giovane, divinamente con un Parmigiano Vacche Rosse 40 mesi, invernale.


Bottiglia pagata 28 euro, in un'enoteca del centro di Bologna, direi assolutamente ben spesi.


Nessun commento:

Posta un commento